ARGINA

Tra luce e buio
in un bosco
di lucciole,
tra i confini
del fiato,
argina
lacrime sgorganti
da rugiada pellegrina
su foglie secche

Entre luz e escuridão
em um bosque
de pirilampos,
entre os confins
da respiração,
represamento
lágrimas jorrando
do orvalho peregrino
das folhas secas


Daniela Balestrero (Torino, Itália, 1960). Membro del Comitato editoriale della Rivista Philos. Dal 2015 collabora con un giornale locale web scrivendo articoli di spettacolo e attualità. Alcuni dei suoi scritti si possono trovare anche su il Blog di Ramingo.it.

Publicado por:Jorge Pereira

Recifense, produtor cultural, editor-chefe da Revista Philos e criador da Casa Philos.